Commissioni Esami di Maturità 2019

>>Commissioni Esami di Maturità 2019

Scadenze

Articoli per data

Articoli per categorie

Commissioni Esami di Maturità 2019

Domanda commissari esterni dal 27 marzo al 12 aprile (entro le ore 23.59)

Normativa di riferimento

  • D.M. 5 marzo 2019, n. 183
  • C.M. 26 marzo 2019 prot. n. 5222

 

Personale docente obbligato a presentare la scheda mod. ES-1

  • Sono obbligati alla presentazione della scheda modello ES-1 come commissario esterno:
  • i docenti a tempo indeterminato (compresi gli ITP e i docenti assegnati su posti del potenziamento dell ’offerta formativa), in servizio presso istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado statali:
  • che insegnano, nelle classi terminali o non terminali, discipline rientranti nelle indicazioni nazionali e nelle linee guida dell’ultimo anno dei corsi di studio;
  • che insegnano discipline che rientrano nelle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni;
  • i docenti a tempo determinato, fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche (compresi gli ITP) in servizio presso istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado;
  • che insegnano, nelle classi terminali o non terminali, discipline rientranti nelle indicazioni nazionali e nelle guida dell’ultimo anno dei corsi di studio;
  • che insegnano discipline riconducibili alle classi di concorso afferenti alle discipline assegnate ai commissari esterni.
  • I docenti a tempo determinato devono essere in posse sso della specifica abilitazione all’insegnamento o di idoneità di cui alla legge 124/1999 o di titolo di studio valido per l’ammissione ai concorsi per l’accesso ai ruoli.
  • I docenti designati commissari interni o referenti del plico telematico ovviamente non presentano la scheda.

Personale docente che ha la facoltà di presentare la scheda mod ES-1

Hanno la facoltà di presentare la scheda (ma non sono obbligati a farlo):

  • i docenti, già di ruolo in istituti di istruzione secondaria di secondo grado statali, collocati a riposo da non più di tre anni (incluso l’anno in corso);
  • i docenti che, negli ultimi tre anni incluso l’anno in corso, con rapporto di lavoro a tempo determinato fino al termine dell’anno scolastico o fino al termine delle attività didattiche, abbiano prestato effettivo servizio almeno per un anno in istituti statali di istruzione secondaria di secondo grado e siano in possesso di abilitazione o di idoneità di cui alla legge 124/1999 nelle discipline comprese nelle classi di concorso afferenti alle indicazioni nazionali e alle linee guida dell’ultimo anno dei corsi della scuola secondaria di secondo grado.
  • i docenti con rapporto di lavoro a tempo parziale;
  • i docenti di sostegno, in possesso della specifica abilitazione all’insegnamento di discipline della scuola secondaria di secondo grado;
  • i docenti in situazione di handicap o che usufruiscono delle agevolazioni di cui all’art. 33 della legge 104/1992;
  • i docenti che usufruiscono di semidistacco sindacale o di semiaspettativa sindacale.

Docenti di sostegno

Non possono presentare domanda di partecipazione agli esami di Stato per commissario esterno o presidente i docenti di sostegno che hanno seguito durante l’anno scolastico alunni con disabilità che partecipano all’esame di Stato.

Preclusioni in ordine alla presentazione della scheda

  • Non può presentare la scheda il personale che si trovi in una delle seguenti posizioni:
  • sia assente a qualsiasi titolo, se il rientro in servizio è formalmente stabilito per una data successiva a quella di inizio degli esami;
  • sia collocato fuori ruolo o utilizzato in altri compiti;
  • sostituisca il dirigente scolastico durante lo svolgimento degli esami, se questi ha presentato istanza di nomina in qualità di presidente di commissioni di esame di Stato.
  • si trovi in astensione obbligatoria o facoltativa dal lavoro;
  • sia assente per almeno 90 giorni e rientri dopo il 30 aprile
  • si trovi in aspettativa o distacco sindacale.

Preclusioni al la nomina

  • Gli aspiranti presidenti o commissari esterni non possono essere nominati:
  • nella scuola di servizio, comprese le sezioni staccate, le sedi coordinate, le scuole aggregate, le sezioni associate;
  • in altre scuole del medesimo distretto scolastico di servizio;
  • nelle scuole dove è stato prestato servizio nei due anni precedenti l’anno in corso, comprese le scuole di completamento d’orario;
  • nella stessa scuola ove abbiano prestato servizio, in commissione d’esame, in qualità di presidente o di commissario, consecutivamente nei due anni precedenti l’anno in corso;
  • nelle commissioni d’esame operanti al di fuori della provincia di residenza o di servizio.

Istanza per nomina in qualità di presidente di commissione

  • Il personale della scuola, appartenente alle tipologie aventi titolo alla nomina in qualità di commissario esterno, può contestualmente chiedere la nomina in qualità di presidente di commissione, purché in possesso dei prescritti requisiti.

Presentazione della scheda mod. ES-1

  • Le domande di partecipazione, modelli ES-1, vanno trasmesse esclusivamente attraverso on line nel portale Polis.
  • La presentazione on line riguarda sia il personale in servizio che collocato a riposo.
  • Al personale scolastico a riposo, nel caso di difficoltà o impossibilità di accesso al portale POLIS, è consentito di trasmettere il modello ES-1 cartaceo all’ambito territoriale della provincia di residenza.

Termine per la presentazione del la domanda on line

  • La trasmissione dei modelli ES-1 attraverso il portale Istanze On line del sito del MIUR dovrà avvenire per tutti a partire dal 27 marzo fino a venerdì 12 aprile 2019.

Allegati-AOODGOSV-5222.26-03-2019

Decreto(8)

2019-04-05T19:31:24+00:00
Questo sito web usa cookie e servizi di terze parti Impostazioni Ok

Google Maps